© Carlo Mora
Viale Mentana, 12  43121  Parma
Tel/Fax +39.0521.285916  Email  carlo@carlomora.com
Partita IVA 01904010343
  • White Facebook Icon
  • instagram-logo-01

c’è sempre un’opportunità per te!

Sono tre le date professionalmente per me importati:

il 1995, quando aprii il primo salone per spiccare il volo;

il 2005, quando ricercavo un relax metropolitano;

e oggi, 29 ottobre 2017, alle 11.11.

Una nuova avventura nata dal desiderio di cambiare la strada
della mia vita con la conseguenza di voler creare una storia nuova.

Carlo Mora Parrucchieri.

Per spiegare meglio il nuovo mood del Salone ti farò leggere il te-
sto di un messaggio scritto in risposta alla domanda: "Perché stai

facendo questo?" fatta dal mio grande amico Joe che in quel periodo

mi stava stimolando e incoraggiando per trovare me stesso e rimet-
tere i miei neuroni al loro posto.

“Io so cosa voglio far trovare e a chi rivolgermi, non me ne frega

un Cxxxx della concorrenza, del marketing, delle ricerche di merca-
to. So che deve essere un posto che parli di evoluzione ed energia

in tutte le sue sfaccettature: musica, creatività, arte, letture,

abbigliamento, capelli, artigianalità.

Il contenitore deve essere: bottega, rock, pratico e sportivo,
una Tribù tecnicamente performante e dove si trovino risposte alle
esigenze di chi ha poco tempo per dedicarsi ai capelli o di chi è
sciallo nel farseli: la comodità nel quotidiano.

Non voglio clienti sciure o perfettine, pretenziose o a cui vender-
si o sottostare per un misero servizio. Niente foto, poster o al-
tro: essenziale nel termine più vero della parola: togliere tutto.

Voglio fare promozioni mirate con il credito virtuale (comperando
prodotti hai vantaggi nei capelli: io dò una cosa a te e tu dai una
cosa a me), Welcom card al 30% per provare quatto nostri servizi,
4Young al 30% su tutti i servizi per i giovani, card prepagate per
chi fa colore e piega frequentemente e buoni per piccole coccole.

Essere stilosi oggi non è altro che cercare di trovare la coeren-
za tra noi e il noi allo specchio, vivere il momento presente è il

modo migliore per cambiare vestito in ogni momento e farci sentire

sempre in ordine.

Per chi ama il dettaglio che rompe lo schema e a Parma lo schema è

essere classici, bon ton e perfetti.
Voglio l'imperfezione.

Voglio questo, per chi ama essere imperfetto.

Voglio essere imperfetto.
Voglio una tribù imperfetta.
Voglio clienti imperfette.”

Carlo Mora Parrucchieri ti ringrazia con simbolo di amore verso il
rispetto alla vita: il laccio rosa di “Maschi che si immischiano”,

un gruppo di uomini più una donna, che al massimo potrebbero for-
mare una squadra di calcio e invece hanno preferito scendere in

campo, a Parma, per formare una squadra contro la violenza sulle

donne. “Il problema siamo noi. E anche la soluzione” è il loro mot-
to. Facciamolo nostro tenendo sempre bene in vista questo laccio:

sul manubrio della bicicletta, sul comodino, al polso, nel portaog-
getti dell’auto. Un modo per essere tutti un po’ parrucchieri, per

tentare di dare un taglio alla prepotenza e regalare alla vita una
piega diversa e colorandola di bellezza.

Seppur imperfetta.